Oggi sulla Streif di Kitzbuehel si è tenuta l’emozionante prova di super g maschile.

Image

La tracciatura del francese Morisod era difficile ed estremamente selettiva e, specialmente nella parte finale, concedeva davvero poco spazio ad errori.

Image

Vince per la prima volta nella sua carriera su questa pista Aksel Lund Svindal, affrontando in egregiamente questo difficile tracciato. Perfetto nella partenza e superbo nel tratto centrale, perde un po’ nel tratto finale, dove non riesce a far correre gli sci al meglio.

Image

Secondo, per tredici centesimi, è l’austriaco Matthias Mayer, autore di una gara eccezionale: perfetto nella prima parte, dove pennella le curve, finisce un po’ basso sulla diagonale, ma recupera bene nel tratto finale, dove riesce a portar via tanta velocità.

Image

Terzo, a quaranta centesimi, è Christof Innerhofer, ottimo nella parte alta, si insacca leggermente sulla diagonale, ma poi si riprende da quella sbavatura egregiamente, portando a termine un’altra ottima gara.

Image

Innerhofer è stato protagonista di un misunderstanding durante l’ultima prova di discesa, che gli è costato una multa di 999 franchi e la retrocessione nella start list di domani al pettorale quarantasei. Dopo la Mausfalle Innerhofer aveva perso un sci, dopo esserselo rimesso, ha chiesto ad un commissario di poter ripartire, nonostante sia vietato dal regolamento FIS per ovvi motivi di sicurezza.  Ha quindi ripreso la sua prova, ignorando la prima bandiera gialla che gli segnalava di fermarsi, probabilmente tranquillo per il permesso ottenuto dal commissario. Alla seconda bandiera gialla si è fermato, ma siccome il regolamento vieta espressamente di ripartire è stato sanzionato.

Durante un’intervista alla televisione austriaca ORF, il campione italiano ha usato parole molto dure verso la FIS e verso il giudice di gara Helmuth Schmalzl. A seguito di questo il Council della FIS si riunirà il 12 febbraio per valutare la necessità di un’ulteriore sentenza per lesa immagine della federazione stessa. In conferenza stampa però Innerhofer si è scusato pubblicamente e Hujara ha detto di aver molto apprezzato questo gesto da pate dell’atleta italiano.

Settimo è Peter Fill, grazie a una buona prestazione, specialmente nella parte centrale. Ottima è anche la prestazione di Siegmar Klotz, che segna il miglior primo intermedio e riesce a concludere la gara con il decimo tempo. Diciassettesimo è Werner Heel, che non riesce a pennellare la diagonale. Non portano purtroppo invece a termine la gara Matteo Marsaglia e Dominik Paris.

Image

Dopo questo entusiasmante super g, domani ci attendono le emozioni con il gigante femminile di Maribor e la discesa maschile sempre a Kitzbuehel.

Annunci

Una risposta »

  1. Hmm is anyone else experiencing problems with the images on this blog loading?
    I’m trying to determine if its a problem on my end or if it’s the blog.
    Any responses would be greatly appreciated.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...